MOLFETTA, UCCIDE PITBULL: ARRESTATO

Condividi subito

Carabinieri della Compagnia di Molfetta, la scorsa mattinata, hanno arrestato  un 59enne del luogo, custode in un deposito di materiale edile,  accusato dell’uccisione di un cane razza Pitbull. Quella mattina, alle ore 06.30 circa, giungeva al 112 della Centrale Operativa della locale Compagnia, la segnalazione di alcuni cittadini che riferivano di aver udito alcuni colpi di arma da fuoco provenire da un cantiere edile della zona. I militari, prontamente giunti sul posto, a seguito di un accurato sopralluogo, effettuato nel piazzale antistante il deposito di materiale edile, si avvedevano della presenza, sul selciato, di un bossolo di pistola, presumibilmente sparato poco prima. Le persone presenti sul posto non fornivano indicazioni utili alle indagini, tuttavia, gli stessi militari acquisivano le immagini di un sistema di video sorveglianza presente in zona, grazie alle quali venivano ricostruiti i fatti accaduti poco prima.

Condividi subito