MENINGITE MORTALE IN BASILICATA

Condividi subito

Purtroppo si è spenta la giovane studentessa diciottenne di Palazzo San Gervasio, ricoverata all’ospedale San Carlo di Potenza per un attacco di meningite. Le condizioni della ragazza, che era iscritta al il Liceo scientifico “Quinto Orazio Flacco” di Venosa, si sono aggravate in maniera irreversibile e i sanitari che l’avevano in cura non sono riusciti a salvarle la vita. La giovane era stata ricoverata d’urgenza nel nosocomio potentino dopo che alle intense cefalee si era associata una febbre sospetta che in relazione agli altri sintomi patologici aveva fatto scattare l’allarme sull’infezione batterica quale la meningite. Dalla scuola al reparto di malattie infetti del San Carlo, quello della studentessa è stato un viaggio senza ritorno. Gli stessi medici, dopo aver attivato la profilassi antibiotica per familiari, amici, compagni di classe e insegnanti del Liceo, hanno a seguito dei riscontri emersi, escluso il rischio di contagio. A Venosa amici e conoscenti appresa la drammatica notizia hanno organizzato una veglia di preghiera. Le esequie funebri, invece, si svolgeranno a Palazzo San Gervasio.

Condividi subito