ALLERTA ROSSO

Condividi subito

#Rubiera #allertaROSSO Ponti secondari chiusi a Modena, domattina certi i disagi alla viabilità: partite per tempo e prendete informazioni prima di farlo. A Rubiera è attivo il Centro Operativo Comunale di Protezione Civile allo 0522622201, attiva anche la Centrale Operativa di PM al numero 800227733. In base alle informazioni che ci ha fornito la Protezione Civile le precipitazioni nelle prossime ore potranno essere particolarmente intense sia in pianura che in montagna. Attenzione dunque, negli spostamenti in particolare, a rovesci anche violenti. Questo provocherà un aumento del livello in particolare del fiume Secchia, da stanotte e nella giornata di domani, che culminerà con una piena prevista per la serata di mercoledì. Particolare attenzione è dedicata al tratto arginato a valle di Rubiera – oltre le nostre Casse d’Espansione -. Ho disposto il divieto di accesso al Secchia – eccetto i mezzi di servizio – fino a fine emergenza. Meglio evitare passeggiate e giri in bici nelle prossime ore. Provvediamo ad allertare chi abita vicino al fiume. Alziamo il livello di attenzione anche sul Tresinaro, che ha tempi di innalzamento molto più brevi del Secchia. All’eventuale salire del livello si attiverà il Servizio di Piena della Regione e inizierà la vigilanza fluviale dei volontari di Protezione Civile. Se vedete sacchi di sabbia in giro non preoccupatevi: ne abbiamo già da un po’ una dotazione, messaci a disposizione dalla Protezione Civile, che possono servire per piccoli interventi. Li abbiamo vicino al Tresinaro per averli in pronta disponibiltià. In queste ore terremo costantemente monitorata la situazione di ponti e sottopassaggi, in particolare quello della Provinciale Campogalliano-Sassuolo e la ferrovia Milano-Bologna, nonchè la situazione dei ponti sul Tresinaro: se il livello si alzerà molto provvederemo alla loro chiusura. La situazione durerà parecchie ore: ci sono molte incognite legate a quanta pioggia, effettivamente cadrà e – naturalmente – dove. In Municipio siamo attivi h24 fino a fine emergenza, per attivare le procedure davanti a quanto si dovesse presentare. Poi oh, speriamo che non piova troppo.

Maltempo, allerta rossa nella pianura centrale da Parma a Bologna

Un’allerta rossa in pianura a Modena, Reggio Emilia, Parma e Bologna (zona F). È stata emessa dall’Agenzia regionale di Protezione civile, sulla base delle previsioni Arpae, fino alla mezzanotte di domani, mercoledì 29 maggio. L’Emilia-Romagna è infatti ancora interessata da una intensa ondata di maltempo che porterà piogge consistenti e rovesci temporaleschi sulla pianura da Parma a Bologna a partire dal pomeriggio di oggi e fino alla mattina di domani, mercoledì 29 maggio. Sale il conto dei danni nelle campagne per il maltempo (Ansa)

http://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fa.msn.com%2F01%2Fit-it%2FAAC1ZM6%3Focid%3Dst%26fbclid%3DIwAR382IdVDJ23PywVNHBpyMXyG10Ahj5VUCYJWqCiXdAVNv8EVgn7qA_dbJI&h=AT1bEQUzMM_uXIjYRfIr3Rhd2p5u5vbO-ELQPplcLXepA9t122JzEA_laqVnPgq6Em4BGZNjpL0f0z_0CiLvG5Or49J20vfqWTKQP5uH2QDR6oTKZrXOAFyCUpdpXpWgb-dw

Ed è allerta arancione per la pianura e la collina di Parma e Piacenza, i bacini emiliani centrali (Modena, Reggio e Parma) e nella pianura emiliana orientale e la costa ferrarese (zone D, E, G, H). Il quadro meteorologico fa prevedere che già dal primo pomeriggio di oggi riprendano le piogge, inizialmente a carattere di rovescio o temporale sul settore appenninico, che diverranno più diffuse durante la serata e la notte, andando ad interessare anche le pianure centro-occidentali. Le piogge continueranno anche nella mattinata di mercoledì 29 maggio, con intensità localmente elevate, soprattutto sul settore centro-occidentale della regione. Dal pomeriggio di domani, tenderanno a spostarsi verso Est, attenuandosi a partire dalle pianure occidentali. È prevista un’ulteriore “coda” in serata, ma di intensità più ridotta e concentrata sulla Romagna. Per le condizioni di saturazione del suolo, non sono da escludere riattivazioni di frane anche di medio-grande estensione sui settori maggiormente interessati dalle piogge. La situazione è prevista in attenuazione nelle successive 48 ore. La ventilazione sarà da Nord, non significativa ai fini dell’allertamento; anche lo stato del mare e la criticità costiera appaiono sotto soglia. Ai cittadini si raccomanda di tenere comportamenti prudenti e improntati all’autotutela. L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma 

https://l.facebook.com/l.php?u=https%3A%2F%2Fallertameteo.regione.emilia-romagna.it%2F%3Ffbclid%3DIwAR2WUq5o-URDq3JEKeJlrXLFX9XH3wEWExite0zj3b_mVOM1V1hhvsjRGXM&h=AT0Z5OEdE3y-v-vBvOuTdLaBClS17kHItESkc5XlmaYins9_qPvqSR8sPnz6qjjlQKgyzoB-9zPATki4zxU_DKOxfVUp3bi0eI_ls6LQ1Pq1KoQaehNo-gyTIPC1EE2YD3t7

Condividi subito