A TRICARICO IL VESCOVO CON I GIOVANI IN MARCIA PER LA CULTURA

Condividi subito

“Grande giornata di festa anche a Tricarico dove sabato si è tenuta la Marcia d’Amore per la Cultura”

E’ quanto riportato in una nota degli organizzatori – diffusa da Tomangelo Cappelli, della Direzione Generale del Dipartimento Presidenza della Regione Basilicata, in cui si evidenzia che “un’altra esperienza ricca d’Emozione ha coinvolto un’intera comunità con la gioia degli sguardi dei giovani che, ispirati e ben motivati dalle infaticabili insegnanti coordinate da Carmela Santangelo, Barbara Tramutola e Antonietta Messina, hanno letteralmente inondato Tricarico di Bellezza, unendo le loro voci a quelle di tutti i giovani lucani per scuotere le coscienze e riportare l’attenzione sui profondi temi della Vita, partendo proprio dalla Cultura per mettere al centro delle attenzioni i Giovani, la Scuola e il Lavoro.” “Con un gioco di squadra – prosegue Cappelli – che ha visto protagonista l’Istituto Comprensivo di Tricarico diretto amorevolmente dalla prof.ssa Silvana Gracco, che in qualità di Preside del Liceo Orazio Flacco di Potenza ha partecipato con forte determinazione all’iniziativa fin dalla prima Marcia del 20 novembre tenuta nel capoluogo, è stata coinvolta l’intera Tricarico: associazioni, enti civili e religiosi, con grande trasporto dei genitori che hanno contribuito personalmente all’acquisto di materiale per i cartelloni, i palloncini e per le splendide magliette, disegnate dall’arch. Fernando Bello che riportano l’iscrizione della Marcia con l’immagine di Tricarico.

Dopo i saluti della Dirigente Scolastica Gracco, del Capitano dei Carabinieri Antonio De Rosa, del Vice capo dei vigili Francesco Tarantino e di Tomangelo Cappelli coordinatore regionale della Marcia per la Cultura il festoso corteo ha attraversato le vie principali con il racconto dei giovani ciceroni che hanno ben evidenziato le preziose ricchezze del Patrimonio Culturale di Tricarico, lasciando nelle piazze principali il segno del loro amore per il loro paese con delle ‘tracce letterarie’ riportanti, su cartoncini, poesie messaggi motivazionali e descrizioni dei luoghi. Una profonda sorpresa ha suscitato l’arrivo in Piazza Raffaello Delle Nocche di S.E. Mons. Giovanni Intini, Vescovo della Diocesi di Tricarico che ha voluto salutare tutti i giovani di Tricarico impegnati nella Marcia per la Cultura assicurando il suo impegno nel coinvolgere i parroci e nel ricordare agli altri vescovi lucani di far suonare a distesa le campane in occasione di VOX DEI: il concerto per campanili più grande del mondo.

L’evento che si terrà il 22 maggio a Matera e vedrà suonare all’unisono i campanili dei 131 comuni della Basilicata e delle Comunità dei Lucani all’Estero, ha già avuto l’adesione della Federazione Nazionale dei Campanari Italiani che coinvolgerà tutti i suoi iscritti e del Sacro Convento di San Francesco di Assisi che, riconoscendo all’iniziativa un grande valore simbolico ed educativo, ha inviato una Benedizione per partecipanti e organizzatori, annunciando che farà suonare anche le campane d’Assisi. La giornata si è conclusa sotto l’imponente Torre Normanna tra canti danze degli allievi e con una straordinaria performance con la voce Antonio Guastamacchia, la Fisarmonica di Antonio Brienza e con Antonio Miseo alla zampogna, uno degli strumenti più rilevanti della tradizione la cui valorizzazione andrebbe sostenuta per offrire nuove opportunità professionali e occupazionali ai giovani ripartendo dalla riscoperta dei grandi valori della Lucanitas”

Condividi subito