Le Cronache Lucane

Il sindaco Gori: « Chi ha dato loro l’ordine di intervenire? A che titolo?» «Non sei il benvenuto» con il «non» ben sottolineato

L’ordine, a quanto risulta dalle prime informazioni, sarebbe partito della Questura

ma non facciamo prima a togliere il capitone dal governo che rimuovere tutti gli striscioni contro di lui ?

Salvini in tour nel Bergamasco, vigili del fuoco rimuovono striscione “Non sei il benvenuto” Il ministro è a Brembate.

Esposto da un cittadino, è stato tolto dai vigili del fuoco su indicazione della questura. Il sindaco Gori: « Chi ha dato loro l’ordine di intervenire? A che titolo?» «Non sei il benvenuto». Con il «non» ben sottolineato.

È durata poco la protesta contro il ministro dell’Interno Matteo Salvini, a Brembate, in provincia di Bergamo.

Lo striscione esposto da un cittadino al balcone di casa è stato rimosso dai vigili del fuoco. L’ordine, a quanto risulta dalle prime informazioni, sarebbe partito della Questura. La scena, con i pompieri che intervengono sul braccio di una gru, è stata immortalata e postata su Facebook dalla lista civica Siamo Brembate Grignano: «Un cittadino — denuncia la lista civica vicina al Pd — ha voluto pacificamente e legittimamente esprimere il proprio dissenso esponendo uno striscione dalla propria abitazione privata. Per rimuoverlo sono stati scomodati i vigili del fuoco pagati con le tasse di tutti i cittadini per consentire campagna elettorale a una lista che poi propone la riduzione delle tasse! È questa la democrazia che vogliamo?».

A stretto giro è arrivato anche il commento del sindaco di Bergamo Giorgio Gori, ricandidato alle prossime amministrative: «Domando: chi ha dato loro l’ordine di intervenire? A che titolo?».

Questa mattina 13 maggio leader leghista ha visitato il cantiere della vicina Zingonia, dove è in corso la demolizione delle torri simbolo per anni di degrado e criminalità.

A Brembate, è fissato un aperitivo con un gruppo di militanti. «Non ne so niente — risponde Salvini sullo striscione —, basta che non ci siano problemi di ordine pubblico, che non si metta in pericolo la sicurezza dei cittadini o delle forze dell’ordine, poi ognuno scriva quello che vuole».

Su un palazzo una signora ha esposto lo striscione. Denuncia del sindaco Gori: “Chi ha dato ordine di intervenire?” Uno striscione con la scritta “Non sei il benvenuto” affisso sulle finestre di una casa privata è stato fatto rimuovere questa mattina dai vigili del fuoco a Brembate (Bergamo), dove è giunto in visita il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che si è poi intrattenuto con alcuni simpatizzanti in un bar.

A pubblicare le foto dello striscione rimosso – è stato necessario usare un’autoscala – è il sindaco di Bergamo Giorgio Gori. Che commenta: Giorgio Gori @giorgio_gori “Stamattina alle 9 Salvini parlava a Brembate (Bergamo) ad un’iniziativa di partito. Una signora ha esposto alla finestra uno striscione (vedi foto). Poco dopo lo striscione è stato rimosso dai vigili del fuoco. Domando: chi ha dato loro l’ordine di intervenire? A che titolo?”

Daniele Cinà .. QUI QUALCUNO HA PERSO LA TESTA A Brembate una signora ha esposto uno striscione di “benvenuto” a Salvini che stamattina aveva un’iniziativa. Addirittura hanno impiegato mezzi e uomini dei Vigili del Fuoco per rimuovere uno striscione sgradito al Ministro dell’Interno Salvini? Ma dove stiamo arrivando? Vergogna!

“Non sei il benvenuto”

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com