Le Cronache Lucane

“CUNTI ANCESTRALI” NELLA MAGICA RAPONE

Il Paese delle Fiabe sarà Capitale europea per un giorno

Troverete La Bella e la Bestia, Biancaneve, Cenerentola e Rapunzel, Capitan Uncino , Hansel & Gretel e la Strega, Alice, il Cappellaio Matto, Bianconiglio e la Regina di Cuori e anche la bellissima Malefica e anche gli Arcieri “Compagnia d’Arme Castrum Naumanni. Li troverete in una splendida cittadina adagiata sul colle che domina l’incantata valle di Vitalba, a Rapone magico borgo,  a Rapone il Paese delle Fiabe, delle storie della tradizione popolare locale che possono essere rivissute in un percorso lungo i sentieri ancestrali del Paese e con la multimedialità del Museo Multimediale “CERA una volta” – (Centro di Educazione Rurale e Ambientale). Rapone e i suoi “iunti ancestrali” sarà Capitale Europea della Cultura per un Giorno con Il grande spettacolo  “L’incanto dei Cunti e il Gran Ballo delle Fiabe”  sabato 18 maggio, dalle prime ore pomeridiane sino a tarda sera, il Borgo si barderà a festa per accogliere visitatori e turisti provenienti da ogni dove, durante la giornata tanti attori in costume daranno vita alle favole più belle di tutti i tempi, rappresentate nel corso dello spettacolo teatrale diffuso “L’incanto dei Cunti e il Gran Ballo delle Fiabe” che s’ispira al libro di Giovan Battista Basile, noto favolista e letterato, “Lo Cunto de li Cunti”. 

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com