Le Cronache Lucane

OMICIDIO DI MARCO VANNINI, LA CRIMINOLOGA URSULA FRANCO INTERPRETA LE PAROLE DI DAVIDE VANNICOLA

LA CRIMINOLOGA URSULA FRANCO INTERPRETA LE PAROLE DI DAVIDE VANNICOLA Dottoressa Franco, secondo “Le Iene” Davide Vannicola, un ex amico

LA CRIMINOLOGA URSULA FRANCO INTERPRETA LE PAROLE DI DAVIDE VANNICOLA

  • Dottoressa Franco, secondo “Le Iene” Davide Vannicola, un ex amico dell’ex comandante dei carabinieri di Ladispoli, Roberto Izzo avrebbe detto a Giulio Golia che, come riportato sul sito de “Le Iene”, “l’ex comandante dei carabinieri di Ladispoli, Roberto Izzo, avrebbe saputo che a sparare a Marco Vannini sarebbe stato il figlio di Antonio Ciontoli, Federico e sarebbe stato lui a suggerire al padre di prendersi la colpa”, che ne pensa?

È praticamente impossibile analizzare ciò che dice Davide Vannicola a causa del taglia e cuci de “Le Iene” che costruiscono a tavolino le risposte. Azzardo un’interpretazione di questa vicenda che vede coinvolto l’ex comandante Izzo. Roberto Izzo, prima di venire a conoscenza dei risultati degli stub e del contenuto delle intercettazioni, potrebbe aver avuto dei dubbi sull’identità dello sparatore ed essersi confrontato con l’amico.

  • Dottoressa Franco, chi sparò a Marco Vannini?

Le risultanze investigative parlano chiare, fu Antonio Ciontoli a sparare.

  • Dottoressa Franco, secondo lei, perché Izzo ipotizzò che potesse essere stato Federico a sparare?

Torniamo a quella sera, Antonio Ciontoli era preoccupato soprattutto per il proprio posto di lavoro ed è probabile che, una volta in questura, abbia detto ai carabinieri presenti che Federico aveva toccato le pistole. Il Brigadiere Manlio Amadori ha riferito in udienza che il Ciontoli avrebbe detto: “Mah, adesso metto nei guai mio figlio” e, che alla domanda di Izzo su chi avesse sparato, il Ciontoli avrebbe risposto che era stato lui, ma nonostante tutto, prima che fossero disponibili le risultanze investigative, è probabile che Izzo avesse ancora dei dubbi sull’identità dello sparatore, non c’è spazio per le dietrologie.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com