IL LAVELLO VINCE I PLAY OFF

Condividi subito

Il Lavello ha battuto 1-0 il Melfi nella finale dei play off del campionato di Eccellenza ed accede alla fase successiva dove affronterà una squadra pugliese. La gara è stata decisa al decimo della ripresa dal magnifico gol di Alassani che ha lasciato partire una parabola perfetta infilatasi sotto l’incrocio dei pali di un esterrefatto ed incolpevole Pinto. Eppure nel primo tempo era stato proprio il Melfi a recriminare per un palo colpito al ventesimo da Jawara ben servito da Sinisgalli tra i migliori dei suoi. I tanti titolari assenti in casa Melfi non hanno impedito alla squadra allenata da Mariano Astudillo di giocare alla pari contro i più quotati ed esperti padroni di casa. Così ne è venuta fuori una partita intensa e vibrante che ha divertito il numeroso pubblico sugli spalti. Nel secondo tempo il Lavello ha scelto di avanzare il baricentro del gioco dopo i brividi corsi nei primi 45 minuti contro i baby terribili di capitan Saurino. Messa sotto pressione la retroguardia del Melfi ha finito per capitolare grazie alle prodezze di Alassani. Un episodio in definitiva ha deciso la finale dei play off anche perché il gran gol del giocatore africano alla fine risulterà l’unico tiro in porta scoccato dal Lavello nell’arco del match. Dopo essere andati sotto di un gol i gialloverdi hanno cercato ripetutamente la porta avversaria ma l’estremo difensore Carretta ha blindato il risultato con un doppio prodigioso intervento prima su Falanga poi su Battilana. Nel finale la partita si è incattivita e la frustrazione per l’ostruzionismo del Lavello è costata prima il rosso per doppia ammonizione a Saurino poi l’allontanamento dalla panchina del tecnico argentino, Mariano Astudillo. Alla fine le due squadre sono andate a ringraziare le rispettive tifoserie che hanno a lungo applaudito i propri beniamini. Il Lavello affronterà ora la fase successiva dei play off contro una pugliese che con ogni probabilità sarà il Brindisi. Il Melfi chiude qui una stagione positiva che lo ha visto protagonista a lungo anche in testa alla classifica. Poi il sorpasso del Grumentum. 

Condividi subito

Vittorio Laviano

335 6939972