AGGREDISCE LA MOGLIE A LAVELLO

Condividi subito

I Carabinieri della Stazione di Lavello hanno tratto in arresto in flagranza di reato un 49enne del luogo, ritenuto responsabile di maltrattamenti contro familiari. In particolare, i militari, nella serata di sabato scorso, a seguito di segnalazione al Numero Unico di Emergenza 112, sono intervenuti presso l’abitazione ove era stata indicata un’aggressione all’interno di quel nucleo familiare. Nel sopraggiungere i Carabinieri hanno sorpreso l’uomo mentre con spintoni e pugni percuoteva la moglie, 43enne.
Il tempestivo intervento dei militari, nella circostanza, è risultato essere provvidenziale, consentendo di interrompere l’azione delittuosa ed evitare che il reato arrecasse ulteriori e più gravi conseguenze. La donna, immediatamente accompagnata presso l’ambulatorio della locale guardia medica, è stata assistita e medicata per le lesioni riportate. L’aggressore è stato tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale di Potenza.
Ennesima vicenda, questa, che afferma con forza l’importanza di segnalare gli episodi analoghi di violenza al NUE 112 o alle Stazioni Carabinieri presenti sul territorio, al fine di consentire ai militari di effettuare gli interventi con immediatezza e scongiurare drammi familiari.

Condividi subito

Vittorio Laviano

335 6939972