A MURO NUOVO INCONTRO CON POSTE ITALIANE

Condividi subito

Continuano le rimostranze dei cittadini di Muro Lucano sul ritardo nella consegna della posta e di pari passo prosegue anche il lavoro di inchiesta di Cronache Lucane che ha seguito la problematica cercando di capirne le cause. Anche l’amministrazione comunale si è data da fare con il prosieguo della ricerca di chiarimenti e soluzioni. Lo stesso sindaco Giovanni Setaro ci comunica di <<essere stato contattato tramite il centro smistamento Poste -un incontro che seguì il precedente già avvenuto qualche mese addietro con i vertici del settore- il quale spiegò che si tratta di una situazione non semplice da risolvere e tutto dipende dal fatto che Roma decide tramite albi nazionali in cui vengono selezionati i portalettere, ribadendoci il concetto che come Comune dovremmo supportare il loro lavoro di consegna, magari con cassette di comunità su strada e formare i cittadini>>.
Un nuovo incontro si terrà dunque il prossimo 6 maggio presso la Casa comunale per dialogare sul da farsi. La questione prende le mosse da lontano, molti cittadini hanno già da tempo ritirato presso l’ufficio postale di zona l’apposito modulo di “lettera di reclamo” compilando l’anagrafica e specificando tra le varie voci il “mancato recapito” e la “ritardata consegna” della corrispondenza.

Condividi subito