IL CENTROSINISTRA SCEGLIE ANDRETTA

Condividi subito

Arriva la fumata bianca anche dal centrosinistra potentino. Sarà Bianca Andretta la candidata a sindaco dell’intera coalizione. Dopo giorni di trattative è Andretta la carta calata da Articolo 1 per provare a fare sintesi e riprendere quel percorso politico che il centrosinistra aveva già avviato lo scorso marzo con le elezioni regionali.

Roberto Speranza di fronte alle resistenze di numerosi esponenti del centrosinistra  rispetto all’idea di convergere sul progetto civico di Dario De Luca, ha proposto come candidato una consigliera di comprovata fede speranziana. Il nome di Bianca Andreatta ha portato cosi a l’apertura anche degli irriducibili oppositori del centrosinistra che non volevano con forza il secondo mandato del sindaco uscente. Purtroppo a questo punto Dario De Luca sta pensando di fare un passo indietro. Rimasto solo con il sostegno di Caiata gli mancherebbe quell’appoggio fondamentale per chiudere le liste di alcuni consiglieri uscenti proprio di Articolo 1. Il tentativo di far desistere l’ingegnere è arrivato infatti proprio con una serie di approcci agli esponenti della coalizione in via di costruzione intorno alla sua figura che ora con l’ufficialità alla candidatura di Bianca Andreatta non possono che appoggiare lei lasciando solo il povero ingegnere, che conscio di aver perso appoggi fondamentali preferisce la ritirata. Con l’ufficialità di Andreatta la sfida delle comunali del capoluogo dovrebbe vedere almeno 4 sfidanti: lei. Mario Guarente per il centrodestra, Valerio Tramutoli per la Basilicata Possibile e Marco Falconieri per i Cinque stelle

Condividi subito

Maria Fedota

3492345480