I “SINGHIOZZI” DELLA NERICO

Condividi subito

I sindaci dei comuni del Marmo Platano proseguono nel lavoro sinergico sui territori dell’area incontrandosi con continuità, a brevi scadenze e più volte al mese. Si tratta di riunioni che si svolgono quasi sempre nel comune capofila di Bella, ma spesso ci si muove anche negli altri comuni.
Tra i temi in programma all’ordine del giorno previsto oggi, vi sarà anche quello, ormai annoso, della Nerico. Proprio su questa vicenda i sindaci dell’area daranno maggior voce al territorio in attesa di risposte immediate. Nello specifico gli amministratori di Muro Lucano Giovanni Setaro e di Castelgrande Alberto Muro, si stanno tenendo in costante contatto con i referenti, <<ci hanno comunicato che probabilmente è prossima la riapertura e che sarà nel Decreto “sblocca cantieri” – asserisce Setaro- Se non avremo a breve risposte ci impegneremo a percorrere altre vie e su proposta dello stesso sindaco di Castelgrande Alberto Muro non escludiamo una interrogazione parlamentare>>. La nostra testata si è occupata più e più volte dei vari step che hanno interessato l’apertura a singhiozzo della costosissima bretella che avrebbe dovuto unire i poli industriali lucano e campano. Ciò che ostacola oggi il completamento dell’intera apertura è una nomina a metà

Condividi subito