COMINCIA LA LEGISLATURA BARDI

Condividi subito

In Corte d’Appello a Potenza alla proclamazione degli eletti il centrodestra capitanato dal governatore Vito Bardi ha risposto presente. Con il neo presidente della Regione c’era tutta la squadra dei “suoi” consiglieri regionali, tra cui l’unica donna in Consiglio: Donatella Merra. Totalmente assente, invece, il centrosinistra. Da Pittella a Trerotola, passando per Polese e i due ex assessori Braia e Cifarelli, neanche un esponente della coalizione perdente ha presieduto alla lettura della formula di proclamazione degli eletti. In aula, al terzo piano del Palazzo di Giustizia del capoluogo, per il Movimento 5 stelle soltanto Giorgetti. Pure in questa circostanza la squadra eletta del centrodestra si è presentata attorniata da una serie di personaggi più o meno noti e più o meno ufficialmente schierati in politica. Presente, per esempio, il sindaco di Viggiano, ex pittelliano, Amedeo Cicala tra i primi a colloquio col presidente fresco di proclamazione. Non pochi sono alla prima esperienza in Consiglio, e l’atmosfera anche per questo è stata un po’ quella del primo giorno di scuola. Già a colpo d’occhio spiccava su tutto il folto gruppo leghista, partito che ha nelle mani le redini del governo lucano. Ad ogni modo intorno alle 12 e 30 è iniziata ufficialmente l’undicesima legislatura regionale. La prima che vede una coalizione di centrodestra alla guida della Regione.

Condividi subito

Ferdinando Moliterni

3807454583