SALVINI A MELFI

Condividi subito

Piazza Umberto I a Melfi ha accolto Matteo Salvini. Si comprende meglio ora il fenomeno di questo giovane politico che viene dal Nord ma che ormai ha in mano tutta, proprio tutta la destra del Paese. Il ministro dell’Interno e segretario della Lega è ormai consacrato leader nazionale. Arringa la folla come un condottiero assoluto, ammalia con le sue teorie, esalta i suoi fedelissimi elettori ed il fatto stesso che riesca a farlo in una regione rossa ed in una città amministrata male da due legislature dal centro sinistra la dice lunga sull’appeal di questo personaggio politico. Pochi slogan ma incisivi, ironia sottile e pungente verso una sparuto gruppo di oppositori, una decina a Melfi, ma poi un’energia immensa. Sbarchi dei clandestini bloccati, poliziotti eroi, diritto alla legittima difesa, nessun risparmio sulla sanità, orgoglio nazionale. Sono questi i cavalli di battaglia di Salvini ripetuti anche a Melfi tra le ovazioni di circa 500 persone accorse un piazza Umberto I. Alla fine del suo intervento il vice premier ha invitato uno per uno tutti i presenti a scattare selfie con lui. Il risultato è stato quasi due ore di fotografie, un periodo ben maggiore dei 30 minuti di comizio, scattate con giovani, anziani, famiglie, mamme con figli in braccio e quando erano due i bambini uno saliva sulle braccia di un infaticabile Salvini. Una storia incredibile, mai vista prima una cosa del genere dopo un comizio. Questo leader politico è un uomo in mezzo alla gente, l’uomo della porta accanto, l’amico di famiglia, il figlio che tutte le mamme vorrebbero. Quanto ci sia di costruito è difficile da dirlo. Certo restare due ore sotto il primo sole caldo di primavera a scattare foto con centinaia di persone che bacia, abbraccia, carezza, consiglia e rassicura fa davvero specie! Questo è stato Matteo Salvini a Melfi. Questo è il leader che la destra italiana aspettava da molti, moltissimi anni. Sarà dura per chiunque contrastare l’ascesa della Lega in ogni regione del Belpaese!

Condividi subito

Vittorio Laviano

335 6939972