TRA FANTASMI E VERGOGNA

Condividi subito

Un confronto tra Annie Ernaux e Nadia Terranova, da una  casa tra due mari, il luogo del ritorno, le battaglie del passato e le ossessioni di “Addio, fantasmi”  della Terranova e la solitudine della “La Vergogna” di Annie Ernaux , dove l’infanzia non è un luogo felice ma  l’abisso di uno o viatico all’ingresso nella vita adulta. Ce ne parla la critica letteraria Giuditta Casale nei suoi consigli di lettura.

Condividi subito

Leonardo Pisani

3923214606

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com