POTENZA, FANELLI AVVIA LA CAMPAGNA ELETTORALE

Condividi subito

Anche la Lega ha ufficialmente avviato a Potenza la campagna elettorale per le regionali lucani. È stato inaugurato il comitato elettorale di Fanelli. Sentimento predominante negli interventi: la commozione. C’è anche chi come  Luigi Modrone ha dovuto interrompere più volte il suo discorso per via dell’emozione. L’asse Pepe-Fanelli-Guarente punta alle prossime tornate elettorali, a maggio ci saranno anche le comunali nel capoluogo, a completare l’impresa. Dopo l’elezione al Senato di Pepe, ora la Lega per la circoscrizione Potenza ha deciso di puntare tutto su Fanelli cucendogli in maniera sartoriale una apposita lista. Vi è di più. Perché in caso di vittoria del centrodestra, alla Lega, avendo rinunciato alla scelta del candidato governatore, che è Vito Bardi selezionato da Forza Italia, spetterà la vicepresidenza. Che nella fattispecie andrebbe proprio a Fanelli. Così conquistata anche la Regione, gli uomini del Carroccio lucano potrebbero puntare infine a occupare anche la postazione di primo cittadino di Potenza con l’alfiere del senatore Pepe: Mario Guarente. Per quanto questi sono stati i giorni della visita in Basilicata del leader nazionale di Forza Italia, Silvio Berlusconi appare con ogni evidenza che il reale perno per l’eventuale vittoria del centrodestra è la Lega. Il partito di Berlusconi lotta per andare in doppia cifra come percentuale di voti e stando così le cose senza la trazione leghista, la coalizione perderà anche questa volta l’occasione storica di spodestare la sinistra dalle posizioni di comando in Regione

Condividi subito