LAVORATORI TEMPA ROSSA IN PREFETTURA

Condividi subito

Dopo il presidio sul sito di Tempa Rossa, scattato all’alba di venerdì 1 marzo, gli ex dipendenti del centro oli sono stati convocati e ricevuti dal prefetto di Potenza. Così alla presenza della dottoressa Cagliostro e del direttore generale della Regione Basilicata, Vito Marsico si è discusso dei tre temi fondamentali su cui ruota la vertenza. Occupazione, salvaguardia dell’ambiente e tutela del territorio sono le richieste delle maestranze che hanno coraggiosamente scelto di non farsi appoggiare da nessuna sigla sindacale. Così la delegazione degli ex dipendenti di Tempa Rossa ha ottenuto un documento che adesso sarà sottoposto al vaglio di tutti i lavoratori. La riunione è stata aggiornata al prossimo 6 marzo ma nel frattempo il presidio del centro Oli di Tempa rossa che gli ex dipendenti tengono a precisare “pacifico” resterà attivo. Presidio che ricordiamo, è gestito dai comitati civici sorti a supporto della vertenza e di tutti gli altri ex dipendenti. 

Condividi subito

Vittorio Laviano

335 6939972