PITTELLA BIS: ECCO IL VERTICE A POTENZA

Condividi subito

Ecco Marcello Pittella che si aggira per i corridoi del Motel Park alle porte di Potenza in attesa dell’incontro decisivo con il suo “cerchio magico” e i big del Pd finalizzato allo scioglimento definitivo della riserva sulla candidatura a governatore nelle prossime regionali. In esclusiva le immagini di Le Cronache Lucane Tv confermano in pieno quanto il Roma ha anticipato. I primi ad arrivare al vertici sono stati l’immancabile sostenitore seguace Mario Polese, Vincenzo Robortella, la segretaria provinciale di Potenza, Maura Locantore, il capogruppo consiliare Vito Giuzio e anche il deputato lucano Vito De Filippo. Sono queste le ore del dentro o fuori che precedono l’annuncio ufficiale del Pittella bis in Regione e la rottura definitiva del silenzio nel quale l’ex governatore si era rifugiato a seguito dell’inchiesta Sanitopoli. Ora il divieto di dimora a Potenza è stato revocato e tutto è pronto per l’avvio della campagna elettorale. Quasi tutti, dem convinti, dissidenti e non danno il Pittella bis per scontato. Attendono con trepidazione  il verdetto del summit al Motel Park gli esponenti del polo alternativo del centrosinistra costituito da Leu, con Roberto Speranza e Carmen Lasorella, e dai contrari dem, che formano una lista lunghissima da Santarsiero a Lacorazza, passando da Valluzzi e Spada, per citarne alcuni. Se non ci sarà da parte di Pittella il passo di lato con la rinuncia alla candidatura da governatore in cambio della corsa a un posto da consigliere regionale le altre due sinistre sono pronte a interrompere le pressioni sui vertici romani dei rispettivi partiti ratificando l’impossibilità di una coalizione unica, unendosi infine per istituire l’alternativa elettorale di sinistra al Partito democratico. Previsti strappi eclatanti

Condividi subito

Ferdinando Moliterni

3807454583