FRANA LAURIA, TAVOLO TECNICO CON LA REGIONE

Condividi subito

Dopo oltre 15 giorni dalla frana in località “Piano- menta” il Comune di Lauria fa il punto della situazione con una riunione tecnica.
Al tavolo, accanto al sindaco di Lauria Angelo Lamboglia, erano seduti l’assessore regionale alle Infrastrutture Carmine Castelgrande – accompagnato dal direttore generale del Dipartimento – insieme a rappresentati della Provincia e della Protezione civile regionale.
«Gli ingegneri della Provincia – ha spiegato in un post su Facebook il sindaco Lamboglia – ci hanno informato che nell’arco di questa settimana (condizioni meteo permettendo) dovrebbero essere ultimati gli interventi di rimozione del materiale».
«A seguito della rimozione – ha continuato il sindaco – verrà ultimato lo studio geologico in base al quale si quantificheranno gli interventi necessari e le relative somme».
Lo sgombero dei detriti si sarebbe dovuto completare in questa settimana, per poi dare il via ai rilievi geologici: ma le incessanti piogge, e la neve, di questi giorni non hanno facilitato di certo le operazioni.
Per quanto concerne gli stanziamenti, sono già stati messi in campo circa 200 mila euro che la Provincia ha destinato ai primi interventi ma ancora non si conoscono con esattezza quali saranno tutte le spese da sostenere.
«La Regione – ha aggiunto il primo cittadino – ha garantito che sta lavorando per reperire risorse necessarie alla messa in sicurezza e una volta quantificato l’intervento dovremmo essere in condizione di procedere».
In proposito, non sembra che possano emergere particolari criticità ma il condizionale è ancora d’obbligo.

Condividi subito