SANITÀ: I NUOVI DG SI PRESENTANO AI LUCANI

Condividi subito

 

 

 

La facente funzioni di governatore, Flavia Franconi, assieme alla Giunta regionale, unico assente l’assessore all’ambiente Pietrantuono, ha presentato alla stampa i nuovi direttori generali della Sanità lucana. Che nello specifico sono Massimo Barresi, all’Azienda ospedaliera San Carlo di Potenza, Lorenzo Bochicchio, all’Azienda sanitaria di Potenza – Asp, e Joseph Polimeni, all’ Azienda sanitaria di Matera – Asm.

Diverse le tematiche affrontate durante il dibattito preceduto dall’introduzione della Franconi che ha sottolineato come la Regione nella selezione dei Dg abbia seguito una «procedura garantista».

I vari interventi dei direttori generali convergono su quattro priorità specifiche che costituiscono le linee guida attraverso cui si svilupperà il loro operato. Per elevare gli standard di qualità i tre punteranno alla drastica riduzione dell’emigrazione sanitaria, alla razionalizzazione delle risorse economiche, a politiche assunzionali volte ad elevare i livelli di assistenza e alla riduzione delle liste d’attesa. A questi traguardi se ne potrebbe aggiungere un altro: «fare rete». Barresi per il San Carlo ha sottolineato che punterà a riportare l’intramoenia nell’alveo del regime ospedaliero e che imposterà la gestione amministrativa nel solco della più ampia trasparenza amministrativa nel pieno rispetto della legge e delle legittimità procedurali

Ciò che si intravede all’orizzonte è una sorta di rivoluzione nella sanità lucana che punta ad elevare l’alta specializzazione nei due ospedali principali della Regione, a Potenza e Matera, rafforzando al contempo i livelli medi e innalzando quelli bassi per i presidi ospedalieri territoriali.

Tutti, Barresi, Bochicchio e Polimeni, hanno respinto le allusioni a pressioni politiche anche in vista delle future elezioni regionali a seguito delle quali potrebbe cambiare il colore politico del potere governativo. I nuovi Dg hanno detto di avere  «i cittadini come padroni» e che vogliono essere giudicati sulla base dei risultati.

 

Condividi subito

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com