ZAFFERANO: DALLA CUCINA ALLA MODA

Condividi subito

Nella grande kermesse di Matera 2019 la moda e le spezie vanno a braccetto.  Pianta officinale, spezia in cucina, usata per aromatizzare e insaporire cibi e bevande e specialmente in passato, utilizzata in medicina e in farmacia, il Crocus sativus, più comunemente zafferano, approda in questi giorni di celebrazioni nella città dei sassi, e si affianca ad un abito giallo della stilista milanese Enrica Cuccarese, un vestito tinto con la stessa pianta, esposto nell’ambito della mostra d’arte contemporanea “La stanza delle meraviglie”, fino al 19 febbraio. Dalla pentola all’armadio di potrebbe dire, una lavorazione che già gli antichi romani usavano fare per le tinture dei tessuti preziosi, tenuto conto della preziosità di questa piante, la cui spezia viene anche chiamata “oro rosso”. Le immagini giungono direttamente dallo stand della cooperativa di Muro Lucano “Basilicata Zafferano” che nasce a giugno 2016, per iniziativa di dodici produttori, che operano nei comuni della Provincia di Potenza e Matera, e in particolar modo nei Comuni di Muro Lucano, Castelgrande, Acerenza, Anzi, Satriano di Lucania, Tricarico. La cooperativa si propone di creare un prodotto di nicchia e di diffondere la coltivazione dello zafferano nella Regione.

Condividi subito