LAURIA, VARATA LA NUOVA GIUNTA

Condividi subito

«Ho firmato il decreto con cui ho nominato i nuovi componenti della Giunta comunale». È iniziato così il post pubblicato su Facebook dal sindaco di Lauria, Angelo Lamboglia che, stretto tra le vicende della verifica politica e quelle inerenti al dissesto idrogeologico riguardante la frana sulla ex SS19, ha deciso di sbloccare la situazione politico amministrativa. Lo scorso 7 gennaio, lo stesso primo cittadino, aveva azzerato la Giunta avocando a se stesso tutte le deleghe.

“Nelle scelte compiute – ha spiegato Lamboglia- ho tenuto conto delle legittime istanze della
politica e preso atto delle prerogative dei partiti e infine ho agevolato, per quanto attiene al mio ruolo, il libero e sereno confronto tra le forze della maggioranza”.
Ma a giudicare dalla composizione della nuova Giunta, è cambiato davvero poco. Rispetto alla prece- dente l’unica novità è rappresentata dall’ingresso del socialista Rocco Boccia, al posto dell’altro socialista Egidio Labanca. Resta Vicesindaco Bruna Gagliardi del Partito Democratico, con lei sempre in quota Pd – confermato anche Donato Zaccagnino.
Tra i socialisti rimane anche Lucia Carlomagno, così come Domenico Forastiero dei Popolari Uniti.
Il sindaco Lamboglia ha poi continuato: «considerata la delicatezza delle problematiche da affrontare (su tutte bilancio, ambiente e dissesto tra cui anche quello degli ultimi giorni) e la necessità quindi di fare affidamento su una squadra nel pieno della operatività, ho ritenuto che non si potesse più aspettare e che i tempi fossero maturi per definire questo passaggio e per superare speditamente questo giro di boa».
Dopo aver risolto il primo dei due “problemi”, adesso per Lamboglia e soci tutti gli sforzi saranno concentrati per la questione frana che ha interessato la ex SS 19 in contrada Piedimonte.

Condividi subito

Maria Fedota

3492345480