DA AVIGLIANO A POTENZA PER RUBARE NELLE CASE

Condividi subito

La Polizia lo ha fermato mentre tentava di fuggire per le scale. Ma stavolta gli è andata male. Così un “topo d’appartamento” di 41 anni – Francesco Pappacicco è stato arrestato.
Per l’uomo, che risiede ad Avigliano, è originario della Puglia, il pubblico ministero ha disposto la custodia cautelare in carcere a Potenza.
L’arresto è avvenuto in pieno pomeriggio nella centralissima via Mazzini, a dimostrazione che, ormai, i ladri non si fanno alcuno scrupolo nell’entrare in casa a rubare anche in orari prima impensabili. I vicini, insospettiti dai rumori, hanno chiamato la polizia, così agenti della Volante si sono subito trovati sul posto.
E così hanno trovato l’uomo che, accortosi che le cose si stavano mettendo male, stava cercando di fuggire. L’hanno fermato sulla tromba delle scale e per lui non è stato più possibile scappare. E non gli è stato possibile negare perché si trovava nel palazzo: è stato, infatti, trovato in possesso di «arnesi atti allo scasso», con i quali poco prima aveva tentato di aprire la porta d’ingresso di un’abitazione dello stabile.
A quel punto è scattato l’arresto e, dopo le formalità, l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Potenza, dove resterà a disposizione del pubblico ministero

Condividi subito