Le Cronache Lucane

DE LUCA: «NON HO TRADITO, MA AMMINISTRATO»

Condividi subito

Il tema caldo dei trasporti che ha tenuto banco in questi utlimi giorni tra denunce di disservizi e anomalie contrattuali e dure repliche dell’azienda che gestisce il trasporto urbano appre anche la seduta dell ultimo Consiglio comunale.

È infatti il cosigliere del Partito democratico Nicola Lovallo ad aprire il dibattitto nell’assise sottolineando come nei giorni scorsi «è mancato il rispetto istituzionale riguardo a una replica fatta a un mio comunicato stampa, da una ditta privata che non conosco e non voglio conosce- re».

Il riferimento era abbastanza chiaro al comunciato diffuso dalla ditta Trotta bus che replicava ai disservizi edivenziati da Lovallo sostenendo che lo stesso aveva parlato dell’azienda «in modo strumentale e diffamatorio». Numerose le parle di soli- darietà espresse a Lovallo dai colleghi consiglieri. Da Giampiero Iudicello dei “Progressisti per Potenza” a Gianpaolo Carretta dei dem. Non è mancato un momento per fare il punto sulla situazione politica. Infatti è stato ufficializzata la nascita del gruppo consiliare della Lega, da parte dei consiglieri Francesco Fanelli e Mario Guarente. Il consigliere Guarente si dice «orgoglioso di essere precursore in Basilicata di un nuovo corso e percorso politico». Il consigliere Francesco Fanelli interviene per evidenziare a sua volta che il loro è il primo gruppo consiliare costituito in Basilicata.Il primo cittadino ha augurato buon lavoro ai nuovi consiglieri del gruppo Lega è ne ha approfittato per fare il punto della situazione sul suo mandato istituzionale e politico. 

“Parlar male è facile, la maldicenza porta consenso, -evidenzia De Luca- ma un briciolo di verità non nuocerebbe né a chi sostiene alcuni tesi, né a chi le ascolta. Il linguaggio violento usato negli ultimi giorni sui social, con commenti messaggi mossi all’indirizzo di questa Amministrazione può trovare una risposta anche nella prossima campagna elettorale, non vietando ad alcuno il diritto di critica, ma mantenendo i toni corretti e civili della quale la nostra società ha sempre più biso- gno».

L’ultima frecciatina De Luca l’ha risparmiata per tutti quelli che lo hanno definito “traditore” in questi anni per aver go- vernato anche con la sinistra nonostante sia stato eletto da una lista di centrodestra: «Il Sindaco infine non ha tradito, o ha dato vita a chissà quali artifici sottobanco, ma ha amministrato questa città con la collaborazione di chi ha voluto che lo facessi».

Condividi subito

Maria Fedota

3492345480

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: