FIGLIA CHE CERCA DI STRANGOLARE LA MADRE

Condividi subito

 

 

Con l’accusa di tentato omicidio gli agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Melfi hanno tratto in arresto una donna di 44 anni che nel pomeriggio di ieri ha tentato di uccidere la madre di venti anni più grande. Questa triste storia matura in un contesto di maltrattamenti in famiglia che durano da diversi anni. Sotto lo stesso tetto vive un nucleo familiare composto da padre, madre, due figli minori e la nonna materna che ha bisogno di assistenza e cure continue. Stanca di questa situazione la donna del 1974 ha aggredito la madre tentando di strangolarla. A scatenare il gesto inconsulto della donna pare siano stati futili motivi. Una classica goccia che fatto traboccare il vaso di una situazione di serenità ormai definitivamente compromessa. Le urla hanno allarmato i vicini e solo il tempestivo intervento degli agenti di polizia, coordinati dalla dirigente Luciana Laguardia, hanno evitato il peggio. La donna di 44 anni è stata associata presso il carcere di via Lecce a Potenza.

Condividi subito

Vittorio Laviano

335 6939972

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com