«SERVE AGENZIA DEL MARE CONTRO LE TRIVELLE»

Condividi subito

 

 

 

Un’agenzia del mare interregionale per bloccare le ricerche di idrocarburi nei mari italiani. È l’esito della riunione convocata a Bari dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, con le altre Regioni interessate dalle trivellazioni, e che ha visto anche la partecipazione di sindaci, parlamentari e associazioni ambientaliste. Le Regioni Puglia, Basilicata, Veneto, Molise e Calabria fanno fronte comune per comprendere quali strumenti mettere in atto per bloccare, a partire dalle tre concessioni discusse nel mar Ionio, qualunque attività che possa mettere in pericolo l’ambiente e l’economia marina.

Un intervento legislativo per impedire anche solo la possibilità di effettuare prospezioni o coltivazioni di idrocarburi nei mari italiani. Oltre alla vice presidente della Basilicata Flavia Franconi presente anche l’ex presidente del Consiglio regionale della Basilicata Piero Lacorazza, che tre anni fa capeggiò l’iniziativa referendaria delle Regioni

 

Condividi subito

Maria Fedota

3492345480

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com