SERIE D: GRAGNANO FERMA LA CORSA DEL PICERNO

Condividi subito

Il Gragnano ferma per 0 a 0 la capolista Picerno tra le mura amiche del “Donato Curcio”.
Un punto ampiamente meritato dai ragazzi di Rosario Campana che hanno tenuto il campo in maniera esemplare per tutti i novanta minuti.
La squadra di casa prova a dettare i tempi del gioco ma i gialloblù reggono bene.
Prima chance della giornata per il Picerno al 20′ con Esposito che calcia alto da ottima posizione. Risposta gialloblù con Sorriso, sinistro dalla distanza parato da Coletta.
Finale di frazione caratterizzata da un doppio cambio per il tecnico di casa Giacomarro: dentro Gallon e Cerase in luogo degli infortunati Bassini e D’Alessandro. Il primo tempo si chiude senza particolari emozioni dettato da 45 minuti molto equilibrato anche per via di una copiosa pioggia.
L’Inizio di ripresa è più vivace al “Curcio” di Picerno. Infatti Al 9′ minuti il Gragnano è vicino al vantaggio. Cross di Padovano da destra, Tascone si coordina e calcia di sinistro al volo. Pallone a lato di un soffio a Coletta battuto.
Prima sostituzione della gara per il tecnico Campana che opta per Procida in luogo di Achaval. Altro doppio cambio intanto per Giacomarro che inserisce il portiere Fusco, classe 2000, liberando un posto per un “over” tra i giocatori di movimento che viene occupato da Kosovan. Fuori Coletta e Langone.
Il risultato resta sempre in bilico infetta lucana. Al trentesimo del secondo tempo di gara padroni di casa pericolosi con due conclusioni da fuori di Esposito e Kosovan. Ma alla fine nulla di fatto il match si chiude con un sonoro 0 a 0 lasciando il Picerno al primo posto con 41 punti e il Gragnano al 14 posto della classifica con 21 punti

Condividi subito