NUOVA RISONANZA MAGNETICA LUCANA

Condividi subito

È stata inaugurata presso l’ospedale di villa d’agri di Marsicovetere la nuova risonanza magnetica. l’apparecchiatura è stata installata grazie ad un finanziamento della regione Basilicata di oltre 1 milione di euro ed entrerà in funzione il prossimo mese di gennaio sia per i ricoverati della struttura ospedaliera ma anche per quelli degli altri plessi ospedalieri adiacenti l’azienda ospedaliera regionale della San Carlo. A febbraio, inoltre, potranno essere erogate prestazioni anche per pazienti esterni accedendo tramite il centro prenotazioni regionale affinché il nosocomio di Villa d’agri possa diventare il punto di riferimento certo dell’intero territorio. Il responsabile della radiologia dell’ospedale di villa d’agri, Cavallonha sottolineato che con la nuova risonanza si avrà la possibilità di praticare lo studio nei pazienti obesi e migliorare la tollerabilità in quelli claustrofobici. Si tratta di una macchina altamente performante in grado di eseguire esami di routine muscolo-scheletrici ma anche quelli considerati ad alto profilo diagnostico come gli esami di risonanza magnetica, vascolare di neuro radiologia, dell’addome, della mammella e della prostata. Per l’assessore regionale alla sanità, Flavia Franconi: “la risonanza in dotazione all’ospedale di Villa D’Agri – spiega la presidente facente funzioni – E di ultimissima generazione e potrà contribuire a migliorare la qualità delle prestazioni erogate dal nostro sistema sanitario per la salute dei Lucani. Dobbiamo tutti insieme contribuire affinché tale strumentazione possa essere utilizzata in maniera intensiva e sono sicura che tutto il personale dell’ospedale lavorerà in questa direzione. 

Condividi subito