Le Cronache Lucane

27 DICEMBRE 1908 ESCE IL CORRIERE DEI PICCOLI

Condividi subito

«Qui comincia l’avventura del signor Bonaventura” In effetti fu quasi un’avventura del primo numero dei Corriere di Piccoli uscito il 27 dicembre 1908, Ma il direttore, il lucano Silvio Spaventa Filippi fu profetico nel primo editoriale
Trattatelo con garbo, ragazzi – scrisse Silvio Spaventa Filippi nell’editoriale del primo numero  – voi che siete più grandi di lui, e vogliategli bene almeno quanto egli ve ne vuole. Pensate che è venuto al mondo con una sola speranza: quella di piacervi». Quando  apparve quel giornalino per i più piccini, che fece epoca. A pensare che il giornalista lucano, ci arrivò per caso. Doveva essere Paola Lombroso Carrara , figlia dello scienziato Cesare Lombroso, a dirigere quel nuovo esperimento editoriale del Corriere della Sera , poi ma poi per divergenze  con il direttore Luigi Albertini scelsero Spaventa Filippi, si scelse  il lucano Silvio Spaventa Filippi, al Corriere del 1904  decisione lungimirante perché il giornalista lucano portò importanti innovazioni come le storie illustrate, introducendo le didascalie ed i versi in ottonari per stimolare la fantasia, ed evitando i clichè dell’epoca che usavano solo la nuvoletta e la vignetta.  Ma chi era Spaventa Filippi? Il 31 agosto 1871, allo stato Civile di Avigliano) al n. 142 del registro delle nascite  fu annotata  la nascita di un trovatello, nato da genitori ignoti, cui fu imposto il nome di Silvio Spaventa. Successivamente si seppe che il padre era Giuseppe Filippi- cugino del primo arcivescovo dell’Aquila Luigi Filippi- e di Beatrice Roberticchio. Solo a venti anni Silvio fu riconosciuto dal padre, ed aggiungerà il cognome Filippi; scherzando sosteneva sempre di averlo fatto per non essere confuso con il filosofo Spaventa. Ironico, vivace, brillante rivelò questo sin da piccolo: amava leggere tutto quello che trovava nella libreria fornitissima del prozio arcivescovo. L’infanzia la trascorse ad Avigliano, presso delle severissime zie e studiando sotto un severissimo precettore, Don Vincenzo Colangelo dal metodo severissimo che lo scrittore ricorderà nel suo primo libro “Intorno a se stesso” nel capitolo La Zazzera, quando narra di essere stato rasato a zero per una sua marachella. I suoi amici di infanzia furono Tommaso Claps, futuro magistrato e scrittore, del quale ricordiamo “A Pie del Carmine” e Antonio Labella, che diverrà un apprezzattissimo poeta. A nove anni, terminati i primi studi, si trasferì presso il prozio Arcivescovo dell’Aquila,conseguì la maturità classica e si iscrisse  a Giurisprudenza e poi a Lettere a Roma, senza mai conseguire la laurea; dotato di grande senso dell’ironia e dell’autoironia si definì un clericus vagans in cerca della propria “dimensione”. Nell’aprile del 1890 il primo approccio al giornalismo. Era appena diciannovenne quando fondò insieme  La Campana Abruzzese..   Il giornalismo fu dunque un amore giovanile, alcune sue  corrispondenze spedite da Avigliano furono pubblicate sui giornali aquiliani “La Campana d’Abruzzo” e la Bandiera,  a volte firmandosi il “Duca di Lagopesole”.  Spaventa Filippi strutturò   un progetto complesso e ambizioso, che sarà considerato dagli studiosi il momento d’inizio dell’editoria italiana a fumetti.  Inoltre Spaventa Filippi sceglieva personalmente giornalisti e fumettisti e rese il “Corriere dei Piccoli” un successo editoriale che trattata a tutto campo i problemi adolescenziali con molte rubriche che spaziavano dalla musica alla poesia, alle norme comportamentali all’igiene ed  ai consigli alimentari. Il primo numero uscì in edicola come supplemento del Corriere della Sera, al prezzo di 10 centesimi. Con  80.000 copie vendute Il “Corriere dei Piccoli” divenne subito una lettura di riferimento per diverse generazioni di bambini e ragazzi italiani. Quando nacque, le storie per bambini riflettevano l’impronta pedagogica dell’epoca, patriottica e risorgimentale. Silvio Spaventa Filippi mantenne la direzione fino al 1931, anno della sua morte.

Condividi subito

Leonardo Pisani

3923214606

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: