Le Cronache Lucane

VIA PRETORIA, TROPPE SARACINESCHE ABBASSATE

Potenza, commercianti sotto la morsa della crisi chiudono le attività

Nonostante l’annuncio di qualche giorno fa del sindaco di Potenza sulla defiscalizzazione per le attività del centro storico per andare incontro alla crisi, l’immagine che mostra via Pretoria con numerose saracinesche abbassate è abbastanza desolante.
L’indagine del Centro Studi Confcommercio condotta nei centri storici di 120 città italiane medio-grandi sulla desertificazione in atto da anni rispecchia la situazione che vive il centro storico del capoluogo di regione: una riduzione tra l’11 e il 15% dei negozi nonostante i segnali di resilienza che perdurano dal 2015.
Le peggiori contrazioni della sede fissa investono i settori tradizionali (ma non l’alimentare) mentre sono in crescita ICT e farmacie (cambiamento dei gusti: più salute e tecnologia).
Altre caratteristiche: crescita impetuosa di ristorazione e alloggio (con ombre sulla modificazione della qualità media dell’offerta); correlazione positiva con commercio fisso al dettaglio. Da tempo i commercianti del centro chiedono all’amministrazione comunale di impegnarsi a individuare un attrattore che possa far rivive il centro storico. Ovviamente questo non basta. Si pari passo ci vorrebbe una strategia per far abbassare anche il prezzo degli affitti, che spesso, rispetto altre zone della città viene più che raddoppiato.
La scelta di localizzazione CS (Centro Storico) contro NCS (Non Centro Storico) è influenzata dal rapporto tra i canoni di locazione commerciale- al crescere del 10% di questo rapporto: il numero di negozi nel centro storico si riduce quasi di 3,5 punti percentuali.
La desertificazione commerciale del centro storico, ed il conseguente degrado delle aree urbane è un problema di grande attualità ancora in cerca di adeguate soluzioni.
Un problema che va di pari passo con una diffusa e crescente diminuzione della qualità della vita delle città, una percezione di scarsa sicurezza e di ordine pubblico e, in genere, un impoverimento del ruolo e del valore sociale del centro cittadino.

Condividi subito

Maria Fedota

3492345480

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com