LE POESIE DI SERGIO CAPPIELLO

Condividi subito

Pensate, composte e pubblicate le poesie di Sergio Cappiello sono diventate due libri che il più noto tabaccaio del centro storico di Melfi presenta ai microfoni di Cronache Lucane Tv. Le poesie, tutte in rigoroso dialetto melfitano, costruiscono uno spaccato della Melfi che fu, una città ormai completamente cambiata tra adolescenti e giovani molto diversi rispetto al passato. Cappiello ricorda “u mugnal”, “r trasonn”, “la chiazz”, tutti ricordi nitidi di una società e di una città che oggi sembra lontana anni luce ma che è la stessa vissuta da Sergio Cappiello non più tardi di trent’anni fa. Oggi il tabaccaio più simpatico ha 54 anni e dopo “Ciett ciett mizz la chiazz” e “Fest e maltimb” l’auspicio è quello che possa arrivare un terzo libro per ricordare la Melfi romantica e cristallizzata poco industriale ma molto…comunità locale!

Condividi subito

Vittorio Laviano

335 6939972