GROTTOLE: 91ENNE DERUBATO DA BADANTE

Condividi subito

Quando la fiducia viene tradita. Si è presentato a casa come una persona redita agli anziani per vocazione. Un 57enne italiano di Grottole ha fatto una buona impressione ai figli di un 91enne del posto che hanno deciso così di affidargli le cure dell’anziano padre come badante, ma si sbagliavano. Il 57enne si è prima guadagnato la fiducia dell’anziano e poi lo ha derubato per una somma di circa 20mila euro. Nulla lasciava presagire che questo invece stesse mettendo in atto un’azione di truffa. Ma a novembre i familiari dell’anziana vittima scoprono che da casa mancano alcune somme di denaro, risparmi di una vita. Da maggiori controlli inoltre capiscono che erano stai effettuati dei prelievi dal conto corrente a lui intestato, che nessuno di loro ricordava di aver fatto. Da qui la denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini. Nel giro di un mese la svolta, i carabinieri tramite controlli scorporano che il badante 57enne era responsabile di più episodi di furto con destrezza ai danni del 91enne di Grottole. Amarezza e una profonda  delusione hanno accompagnato il ritrova,entro solo di una parte dei soldi dell’anziano che si è sentito tradito della fiducia posta nell’uomo che circolava per casa e che aveva libero accesso. È infatti proprio la libertà di muoversi all’interno dell’abitazione di Grottole che ha permesso al badante di conoscere il cassetto e la stanza dove l’anziano custodiva il denaro. Il 57enne è stato denunciato 

Condividi subito