LA BATTAGLIA DEL SENATORE PEPE

Condividi subito

Con un durissimo intervento a Palazzo Madama, il senatore lucano della Lega, Pasquale Pepe ha ammonito la Total. La nota compagnia petrolifera pare sia intenzionata a licenziare le maestranze locali che dopo aver costruito gli impianti per le estrazioni petrolifere adesso non servono più e rimarrebbero tutti a casa. L’esponente del partito di Salvini non ci sta ed in Senato ha manifestato il suo dissenso chiedendo a Total di rivedere la sua posizione. “La Basilicata non si può sfruttare per poi venire abbandonata – ha ammonito il senatore, Pasquale Pepe – ed è purtroppo una abitudine che va eliminata”. Prima del suo intervento romano, l’esponente del partito con il simbolo di Alberto da Giussano si era recato in Val Basento per incontrare maestranze e popolazioni. In quel frangente Pepe si era fatto carico di portare all’attenzione della politica nazionale il dramma di centinaia di lavoratori lucani che ora rischiano di rimanere senza occupazione. Promessa mantenuta.

Condividi subito