Le Cronache Lucane

STALKING: ARRESTATO IL 30ENNE CAMERINO

Lavello: minacciava l’ex moglie incinta del suo nuovo compagno

Perseguitava pesantemente la sua giovane ex moglie, poco più che ventenne e con la quale ha avuto due figli, con appostamenti, minacce e atti di violenza tali da costringerla a cambiare le proprie abitudini e a vivere in un perdurante e  grave stato di ansia tanto da temere per la sua incolumità fisica e quella dei familiari. Con queste accuse è stato arrestato dai carabinieri di Lavello e condotto in carcere a Potenza, Mauro Camerino. Il trentenne Camerino era già noto alle forze dell’ordine in quanto già denunciato in passato sempre per maltrattamenti nei confronti dell’ex moglie. L’escalation di odio e violenza dell’uomo nei confronti della donna aveva raggiunto il limite massimo quando è venuto a sapere della nuova relazione dell’ex coniuge e soprattutto della gravidanza di lei.  Camerino appresa la notizia ha inizio a minacciare anche il nuovo compagno dell’ex moglie. Da luglio i carabinieri hanno raccolto molte prove a carico di Camerino. Lo stato di gravidanza della donna, poi, ha determinato la necessità di chiudere le indagini in tempi molto brevi sia per preservare la salute psicofisica dell’ex moglie di Camerino che del nascituro

Ferdinando Moliterni

3807454583

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com