IL PICERNO DEI SOGNI

Condividi subito

Alzi la mano chi a inizio stagione avrebbe scommesso che il Picerno, dopo undici giornate di campionato, sarebbe stato in testa alla classifica del girone H in serie D con quattro punti di vantaggio sul Cerignola e davanti a squadre del rango di Taranto, Nardo’, Andria, Fasano, Sorrento. Se nessuno oggi vorrà rendersi ridicolo, probabilmente saranno davvero pochissimi coloro i quali possono dire che avrebbero previsto una situazione simile. In realtà nemmeno tra i più ottimisti dei tifosi ci si sarebbe potuti augurare che una favola diventasse realtà fino a questo punto. Venticinque punti conquistati in undici partite sono il frutto di ben otto vittorie un pareggio e due sole sconfitte. Questo è il magnifico score che la squadra di Giacomarro ha fatto registrare fino ad oggi. Ecco, proprio Giacomarro è il condottiero dei rossoblu. Il tecnico molto noto agli appassionati del calcio lucano ha saputo forgiare una squadra di giovani talenti e atleti più esperti con sagacia e maestrina uniche. Non bisogna dimenticare il ruolo fondamentale fin qui avuto da Enzo Mitro, direttore generale che davvero in pochi possono vantare in questa categoria. Il poker è completato dal presidente onorario Donato Curcio ed il patron Rocco Venetucci. Un organigramma che sta facendo sognare una intera città. A questo punto bisogna cominciare a capire che chiunque vorrà vincere il campionato di serie D dovrà fare i conti col Picerno. Il bello viene proprio adesso. Crederci!

Condividi subito

Vittorio Laviano

335 6939972