Le Cronache Lucane

DE MARIA ALLA CONVENTION DEL PSI

Il sindaco smentisce un uscita dal Pd ma è invitato come amministratore socialista

Con un post apparso ieri sulla sua pagina Facebook ufficiale e diffuso attraverso i suoi canali social personali il sindaco di Latronico Fausto De Maria ha inteso smentire pubblicamente quanto riportato nell’’articolo pubblicato ieri a pag. 10 sull’edizione di Basilicata del Roma, in merito alla sua partecipazione alla Convenzione nazionale degli amministratori socialisti del Psi dell’ex vice ministro Nencini, che si è svolta nel pomeriggio a Roma presso l’Hotel del Quirinale, a due passi dalla Camera dei deputati e delle più importanti sedi istituzionali del Paese. «Questa mattina un giornale mi ha fatto aderire al partito socialista a mia insaputa, una fake news, perché quando aderirò ad un nuovo partito sarò io a comunicarlo», scrive il sindaco, precisando di rimanere coerentemente un renziano della prima ora, più di Renzi» e di essere «per adesso ai margini di un Pd che mi fa soffrire sempre di più, che non mi ha mai valorizzato e che, al contrario, mi ha sempre ostacolato. Per il futuro si vedrà!», tuona perentorio De Maria, nell’intenzione di sgombrare il campo da qualsiasi equivoco o interpretazione errata della vicenda. Nulla di nuovo, però, bisogna sottolineare, perché quanto afferma il primo cittadino di Latronico, confermando del resto profondi dissapori con i Dem, almeno a livello locale e regionale, al netto dei suoi saldi legami con i vertici del partito che fanno capo ad una profonda amicizia con l’ex sottosegretario Maria Elena Boschi, lo aveva già dichiarato ai nostri taccuini nel corso di un’intervista esclusiva andata in stampa lo scorso 12 di settembre, quando si era smarcato decisamente da una possibile ricandidatura del governatore Marcello Pittella alla presidenza della Regione Basilicata per un secondo mandato, sostenendo di essersi «sempre battuto contro l’apparato del Pd» e di essere pronto a guardare altrove nell’ambito del centro sinistra, magari correndo con una lista civica, in riferimento ad una sua eventuale discesa in pista o sul terreno di gioco per le prossime elezioni regionali. E, pertanto, al netto della legittima e accettabile precisazione di De Maria affidata alla rete, che non ha mancato di suscitare commenti sfavorevoli o contrari allo stimato sindaco, e della validità di una ipotesi circa lo scenario politico e il suo diretto posizionamento che abbiamo immaginato verosimile nel prossimo futuro salvo, doverosamente, essere smentiti dai fatti e da ciò che accadrà, non di fake news si tratta, assolutamente.

Condividi subito

Le Cronache Lucane
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com