EX MARITO STALKER ORA RISCHIA L’ARRESTO

Condividi subito

Deve stare lontano almeno 500 metri dall’ex moglie che l’ha denunciato per stalking né contattarla in alcun modo, oppure verrà arrestato. A una settimana dalla richiesta presentata in procura, il tribunale di Matera ha emesso il divieto di avvicinamento per l’uomo, un 42enne materano. Dovrà quindi stare sempre lontano dalla donna, in qualunque luogo lei si trovi, compresa l’abitazione e dal suo luogo di lavoro. Non potrà telefonarle o mandarle messaggi. 

Dopo anni di maltrattamenti, la 30enne ha lasciato il marito per andare a vivere da sola, scelta che lui secondo la versione della donna non ha assolutamente accettato. Ha continuato a perseguitarla, molestarla e minacciarla per convincerla a tornare a vivere insieme. Generando nella donna un fondato timore per la propria incolumità e costringendola a dover cambiare le abitudini di vita.

Più volte, infatti, l’uomo ha telefonato alla donna, seguendola nei suoi spostamenti, appostandosi sotto l’abitazione e procurandole anche delle lesioni.

Dopo tali episodi di minaccia, violenza e prevaricazione, la donna ha trovato il coraggio di rivolgersi agli Agenti della Polizia che hanno poi effettuato le indagini, coordinate dal Sostituto Procuratore dr.ssa Maria Christina De Tommasi. All’esito dell’attività è stata notificata la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna e ai luoghi da essa frequentati, disposta dal G.I.P. Angela Rosa Nettis.

Condividi subito