EVADE IL FISCO PER OLTRE 110MILA EURO

Condividi subito

La Compagnia della Guardia di Finanza di Potenza ha scoperto un professionista operante nella provincia che ha evaso il Fisco per oltre 110mila euro, fra ricavi non dichiarati e non contabilizzati, omettendo di presentare le dovute dichiarazioni dei redditi. L’azione dei finanzieri è stata orientata principalmente alla verifica del corretto adempimento degli obblighi previsti dalle disposizioni tributarie vigenti, anche attraverso l’esame dei conti correnti intestati al professionista. Dalle indagini portate avanti dalle Fiamme Gialle di Potenza sono emersi diversi elementi di dubbio. Da qui è stata constatata l’evasione di compensi non dichiarati per una somma di oltre 110mila euro. L’operazione si inquadra in un più ampio quadro di intensificazione delle attività di polizia economico-finanziaria disposte dal comando provinciale di Potenza al contrasto del fenomeno del sommerso d’azienda a tutela delle libertà economiche dei cittadini, delle imprese e dei professionisti

Condividi subito