COMMISSIONE ANTIMAFIA: PER IL SENATO C’È PEPE

Condividi subito

Il senatore lucano leghista Pasquale Pepe è uno dei nuovi componenti della Commissione nazionale antimafia in Senato. Ricoprirà l’importante ruolo insieme ai big della politica nazionale che da sempre si occupano di giustizia. Tra questi, per esempio, l’ex presidente del Senato Grasso, già magistrato di altissimo livello, e l’ex guardasigilli Orlando. Con Pepe nominato anche l’ex ministro Lupi.

La nomina del senatore lucano è molto importante per la Basilicata. Basti pensare a una delle ultime dichiarazioni del procuratore distrettuale antimafia di Potenza, Francesco Curcio, al termine di una brillante operazione della Dda ha affermato senza mezzi termini: «In Basilicata la mafia esiste».

Lo stesso Pepe, esperto avvocato, in Parlamento nella seduta sulla modifica all’articolo 416 -ter del codice penale riguardante il voto di scambio politico mafioso, che Pepe ha definito un drammatico fenomeno, in Aula ha dichiarato:  «Sulla mafia non bisogna tergiversare: La mafia fa schifo».

Aggiungendo anche: «Il politico con la mafia non deve avere nulla a che fare, non deve nemmeno parlarci. Non si deve permettere alla mafia di inquinare le istituzioni».

A breve verrà stabilita la data della prima convocazione della commissione, in cui verrà eletto il presidente.

Condividi subito

Ferdinando Moliterni

3807454583