RAPINA CON FUCILE A MELFI: 2 ARRESTI

Condividi subito

Accusati di aver fatto una rapina, lo scorso 27 gennaio, nel bar-ristorante “Happy Days” della zona industriale di San Nicola di Melfi, due uomini – Donato e Antonio Bevilacqua – sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Melfi al termine delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza. Un terzo uomo fu arrestato dai militari dell’Arma in flagranza di reato al termine di un inseguimento conclusosi con un incidente che coinvolse un’auto, una Fiat Uno, risultata rubata, e usata per la rapina. I tre, di cui uno armato di un fucile Beretta calibro 12, rapinarono il denaro contenuto nel registratore di cassa e il portafogli del proprietario, che fu poi ritrovato nell’automobile e restituitogli. I due uomini arrestati sono accusati di rapina aggravata in concorso, furto aggravato e ricettazione in concorso: l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per i due e’ stata emessa dal gip di Potenza

Condividi subito