POLESE (PD): «LEZZI HA DOVUTO AMMETTERE CHE LA BASILICATA È VIRTUOSA SUI FONDI EUROPEI»

Condividi subito

«Che la Basilicata fosse una Regione virtuosa nella capacità di programmazione e spesa dei fondi comunitari noi lo sappiamo da anni. Fa piacere che lo abbia dovuto ammettere anche la ministra Lezzi». Così il segretario regionale del Partito democratico della Basilicata, Mario Polese rispetto alla visita del ministro per il Sud, Barbara Lezzi del Movimento 5 Stelle oggi a Potenza per verificare lo stato di avanzamento dell’impegno dei fondi Ue da parte dell’ente Regione.

«D’altra parte l’ammissione da parte della Lezzi che in Basilicata non c’è alcun rischio di disimpegno di fondi dimostra come questa Regione sia stata amministrata in maniera virtuosa negli ultimi anni. Il presidente della Giunta, Marcello Pittella, gli assessori regionali tutti e la maggioranza di centrosinistra che governa evidentemente, al netto delle critiche strumentali, hanno fatto un ottimo lavoro che va rimarcato», continua Mario Polese che poi sottolinea: «Sarei curioso di sapere ora cosa pensano tutti quegli esponenti dell’opposizione a partire dal Movimento 5 stelle che per anni hanno continuato a dire che la Regione era incapace di spendere e programmare i fondi comunitari».

«Perché – prosegue ancora il segretario regionale del Partito democratico della Basilicata – non sfugge a nessuno che se ci fosse stato anche un euro fuori posto nella gestione dei fondi dell’Europa la ministra Lezzi oggi avrebbe fatto fuoco e fiamme contro il nostro governo regionale».

«Un plauso va a tutti i dirigenti della Regione Basilicata – conclude Polese- che continuano a lavorare in maniera seria nonostante ci sia chi non perde occasione per alzare polemiche nel tentativo di dipingere una realtà sfocata».

Condividi subito