Il premio per la miglior comunicazione orale nell’ambito della ricerca di base è stato assegnato alla dott.ssa Maria Carmela Padula, Senior Laboratory Researcher presso l’U.O. di Reumatologia/Istituto Reumatologico Lucano (IReL)

Condividi subito

“MAGNA GRAECIA RHEUMATOLOGY DAYS” : PREMIO PER LA MIGLIOR COMUNICAZIONE ORALE ALLA DOTT.SSA MARIA CARMELA PADULA

Il premio per la miglior comunicazione orale nell’ambito della ricerca di base è stato assegnato alla dott.ssa Maria Carmela Padula, Senior Laboratory Researcher presso l’U.O. di Reumatologia/Istituto Reumatologico Lucano (IReL) e consegnato dalla dott.ssa Angela Anna Padula, direttore f.f. del medesimo istituto.

Il “Magna Graecia Rheumatology Days” è un evento organizzato dall’Università “Magna Graecia” di Catanzaro che concentra l’attenzione su hot topics in Reumatologia.

Giunto alla sua quinta edizione, ha visto susseguirsi, nelle giornate del 24 e 25 maggio, interventi di relatori nazionali ed internazionali, i quali hanno fornito aggiornamenti utili, evidence-based, per la gestione clinica quotidiana a 360°, del paziente reumatologico.

Una sessione del convegno è stata destinata ai giovani, chiamati a presentare lavori originali, il migliore dei quali è stato insignito di un premio in memoria del prof. Ignazio Olivieri.

Il premio per la miglior comunicazione orale nell’ambito della ricerca di base è stato assegnato alla dott.ssa Maria Carmela Padula, Senior Laboratory Researcher presso l’U.O. di Reumatologia/Istituto Reumatologico Lucano (IReL) e consegnato dalla dott.ssa Angela Anna Padula, direttore f.f. del medesimo istituto.

La ricercatrice, in collaborazione con il prof. Giuseppe Martelli dell’Università degli Studi della Basilicata, ha presentato un caso clinico incentrato sulla caratterizzazione genetica di un paziente affetto da malattia di Behçet, patologia da sempre protagonista della produzione scientifica del prof. Olivieri e, ad oggi, gestita in particolar modo dal dott. Pietro Leccese.

Condividi subito