Il DPC Dipartimento Protezione Civile da oggi attivo sui social con i profili ufficiali Facebook e Twitter

Condividi subito

Dipartimento Protezione Civile

Da oggi siamo attivi sui social con i profili ufficiali Facebook e Twitter

Qui puoi leggere la nostra Social Media Policy: bit.ly/DPCgovPolicy #socialProCiv

La nostra storia : Dipartimento Protezione Civile · mercoledì 2 maggio 2018

Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPC) – Pagina ufficiale –

Il Dipartimento della protezione civile nasce nel 1982 per dotare il Paese di un organismo capace di mobilitare e coordinare tutte le risorse nazionali utili ad assicurare assistenza alla popolazione in caso di grave emergenza. Il drammatico ritardo dei soccorsi e l’assenza di coordinamento che avevano caratterizzato la gestione del terremoto in Irpinia del 1980 avevano, infatti, evidenziato la necessità di istituire una struttura che si occupasse in maniera permanente di protezione civile.

Con la legge n. 225 del 1992, i cui contenuti principali sono oggi armonizzati nel nuovo Codice della Protezione Civile (D.Lgs 1/2018), il Dipartimento diventa il punto di raccordo del Servizio Nazionale della protezione civile, con compiti di indirizzo, promozione e coordinamento dell’intero sistema.

Il Dipartimento, operando in stretto raccordo con le Regioni e le Province autonome, si occupa di tutte le attività volte alla previsione e alla prevenzione dei rischi, al soccorso e all’assistenza delle popolazioni colpite da calamità, al contrasto e al superamento dell’emergenza.

 

La SOCIAL MEDIA POLICY del Dipartimento della Protezione Civile

Questi sono i profili ufficiali del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPC), che usiamo per informare e sensibilizzare ai temi di protezione civile seguendo le diverse fasi dell’attività: previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi, gestione delle emergenze e loro superamento.

Siamo su Twitter e Facebook.

Questa policy si ispira ai princìpi e agli standard elaborati dal tavolo di lavoro #socialProCiv

http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/view_dossier.wp?contentId=DOS52446

L’informazione e la comunicazione di protezione civile rivestono carattere di pubblica utilità e si declinano quindi in una logica multi-canale per raggiungere tutti i cittadini.

Per questa ragione, CONSULTATE il sito istituzionale del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri www.protezionecivile.gov.it

 

 

 

 

Domenico Leccese

 

 

Condividi subito