A 71 ANNI MUORE IL PRESIDENTE DELLA DON MICHELE BOTTA VOLLEY VILLA D’AGRI ANGELO VIGGIANO

Condividi subito

LUTTO NEL MONDO DELLA PALLAVOLO LUCANA: MUORE IL PRESIDENTE DELLA DON MICHELE BOTTA VOLLEY VILLA D’AGRI ANGELO VIGGIANO

In lutto il volley lucano per la prematura scomparsa del geom. Angelo Viggiano, presidente della società pallavolistica Don Michele Botta, vera anima della pallavolo villa d’agrese e valligiana.

 

 

 

Una persona eccezionale, venuta a mancare improvvisamente all’età di 71 anni per un infarto, conosciuta non solo a Villa d’Agri e nella Valle, ma in tutta la Basilicata per la sua passione per la pallavolo, ma anche per la professione da geometra che ancora svolgeva, che lo spinse ad assumere la presidenza della società valligiana, punta di diamante del settore pallavolistico della valle.

Una missione non facile in un panorama sportivo che sembra privilegiare il calcio, che per anni ha costretto i giovani atleti a fare a meno di strutture adeguate come il palazzetto dello sport, ora aperto da circa un anno, ma che Angelo ha saputo andare sempre avanti, educando generazioni di valligiani non solo alla passione per lo sport ma anche ai più importanti valori della vita, riscuotendo grandi successi in campo regionale, vincendo diversi campionati giovanili regionali.
Mancherà a tutti la sua presenza sugli spalti del palazzetto, proprio come ha fatto ieri sera per l’ultima volta, con la stessa passione di sempre, per seguire la partita della sua squadra femminile under 14 e come avrebbe fatto anche stamattina per assistere alla partita under 14 maschile dove giocano i suoi due nipoti, Angelo e Fortunato.

Le partite in programma oggi al palazzetto dello sport (under 14 contro il Murate Potenza e il Lucania Volley e under 16 contro il Matera) non saranno disputate.
I funerali si svolgeranno Lunedì alle ore 15 nella Chiesa Madre di Villa d’Agri.
Da parte mia le più sentite condoglianze alla famiglia. TERENZIO BOVE

Domenico Leccese 

 

Condividi subito