Basilicata: S.S. 18 al Km. 241+800 chiusa al traffico veicolare e pedonale per caduta massi

Condividi subito

L’Anas comunica, in serata, la chiusura della Strada Statale 18 tra Marina di Maratea e Castrocucco per caduta massi.

A causa dei massi caduti nel pomeriggio, al km 241 + 800 della SS18 tra le frazioni di Castrocucco e Marina, l’Anas procede alla chiusura della strada nel tratto interessato.

Dopo la caduta dei massi che in parte sono arrivati sulla sede stradale, parte sono state fermate dalle reti e parte sono rimbalzate nella scarpata di sotto, l’Anas, proprietaria della strada, è intervenuta prontamente con una squadra di rocciatori che si sono portati in quota per verificare lo stato della parete rocciosa.

Il sopralluogo ha evidenziato che, a seguito della massa di roccia che si è staccata, è necessaria la messa in sicurezza del lato monte della strada, prima di poter consentire la viabilità.
La chiusura totale della strada si rende necessaria per bonificare la parete, disganciare i massi in bilico con rimozione di quelli frenati dalle reti e sostituzione delle reti danneggiate.

Domani avremo notizie più precise anche tramite il Sindaco di Maratea Domenico Cipolla

Tutta la #Basilicata con la vicina #Calabria et #Campania è a rischio idrogeologico inoltre anche gli INCENDI DOLOSI, per mano di piromani indigeni, hanno contribuito a scombussolare la già fragile stabilità delle rocce di pendio, pertanto si sono staccati massi di varie pezzature …….

poter dire di aver messo in SICUREZZA e per sempre una parete rocciosa, con tali caratteristiche, è impresa ardua costosa et praticaMENTE impossibile.

Si rende pertanto necessario una CULTURA diversa, riuscire a convivere con tali problematiche, che interessano quasi tutta la S.S. 18 senza fare troppe inutili polemiche senza RIScontri !

Domenico Leccese

Condividi subito