GIORNATA MATERANA DI REUMATOLOGIA: RICORDANDO IGNAZIO OLIVIERI

Sabato 28 aprile 2018 all’Auditorium dell’Ospedale Madonna delle Grazie a Matera, si terrà il convegno: Giornata materana di Reumatologia: Ricordando Ignazio Olivieri.

Sulla base del regolamento applicativo approvato dalla CNFC, la Allmeetings Srl (Provider 2828) assegna alla presente attività ECM RES n. 2828-218646 n. 6 Crediti Formativi per n. 100 Partecipanti MEDICI con qualsiasi specializzazione, INFERMIERI, BIOLOGI.

L’iscrizione al Convegno è gratuita ed obbligatoria: è possibile iscriversi accedendo a questa pagina del sito
http://www.allmeetingsmatera.it/evento/giornata-materana-di-reumatologia-ricordando-ignazio-olivieri/

Sarà rilasciato attestato di partecipazione.

28 aprile 2018 Auditorium Ospedale Madonna delle Grazie, MATERA

Crediti ECM: 6.0

DESCRIZIONE:

Le malattie reumatiche sono ai primi posti tra le cause di disabilità e invalidità e alcune di esse riducono in modo sensibile sia la qualità che l’aspettativa di vita. Fondamentale risulta la valutazione dei pazienti non solo in fase diagnostica ma anche nel tempo per un monitoraggio sempre più attento e puntuale, con lo scopo di migliorare gli outcome clinici e ridurre il più possibile il rischio di invalidità. In questo contesto riveste un ruolo di essenziale importanza la stretta collaborazione tra Reumatologo, Medico di Medicina Generale e altri Specialisti coinvolti nella gestione delle malattie sistemiche.
Obiettivo del corso è quello di focalizzare l’attenzione su alcune tematiche di interesse reumatologico di maggiore attualità al fine di consentire alle varie figure professionali, coinvolte nella gestione dei pazienti reumatici, l’avvio di un percorso diagnostico-terapeutico condiviso ed appropriato.
Scopo dell’evento, inoltre, è onorare la memoria del Prof. Ignazio Olivieri, fondatore della Reumatologia in Basilicata. Ricordare persone speciali come il Prof. Olivieri è un piacere e un dovere irrinunciabile per chi ha avuto la fortuna e il regalo di percorrere un tratto breve o lungo del suo percorso accanto a lui ed è il modo più efficace per preservare e valorizzare l’immenso patrimonio di conoscenza che con tanta dedizione, fatica e perseveranza ha costruito senza mai mostrarsi geloso, avendolo al contrario sempre prodigamente condiviso con tutti i colleghi giovani e meno giovani. Una delle cose di cui andava più fiero erano proprio i corsi formativi che ha organizzato per anni e che hanno rappresentato occasioni di confronto e crescita, durante i quali si poneva immancabilmente come pari fra pari.
Questo convegno prosegue l’impegno del Prof. Olivieri nel diffondere la cultura scientifica reumatologica affinché, come lui spesso amava dire, “le moderne conoscenze giungano anche alle estreme periferie del nostro Paese in modo che i malati reumatici possano avere le stesse possibilità di cura in ogni luogo”.

ACCREDITAMENTO ECM
Sulla base del regolamento applicativo approvato dalla CNFC, la Allmeetings Srl (Provider 2828) assegna alla presente attività ECM RES n. 2828-218646 n. 6 Crediti Formativi per n. 100 Partecipanti MEDICI con qualsiasi specializzazione, INFERMIERI, BIOLOGI.
L’assegnazione dei crediti formativi è subordinata a:
* corrispondenza professione/disciplina a quelle per cui l’evento è accreditato;
* partecipazione ad almeno il 90% della durata dell’evento;
* compilazione della scheda di valutazione dell’evento;
* superamento della prova di apprendimento (questionario, almeno 75% risposte esatte).
L’iscrizione al Convegno è gratuita ed obbligatoria: è possibile iscriversi accedendo al sito www.allmeetingsmatera.it
Sarà rilasciato attestato di partecipazione.


N.B. RAGGIUNTO IL NUMERO MASSIMO PREVISTO PER GLI INFERMIERI, PER I QUALI LE ISCRIZIONI AL MOMENTO SONO CHIUSE!

GIORNATA MATERANA DI REUMATOLOGIA: RICORDANDO IGNAZIO OLIVIERI

Auditorium Ospedale Madonna delle Grazie 28 aprile 2018 – Matera 

08.30 – 09.00 Registrazione Partecipanti

09.00 – 09.10 Saluto delle Autorità

09.10 – 09.20 Presentazione del Convegno

09.20 – 10.00 Dott.ssa Angela Anna Padula – Dott. Carlo Palazzi – Dott. Salvatore D’Angelo

Sessione I

Moderatori : Dott.ssa Angela Anna Padula – Dott. Vincenzo Giasi Polimialgia Reumatica
 Prof. Carlo Salvarani

Malattia di Behcet Dott. Pietro Leccese

Problematiche della riproduzione nelle malattie reumatiche Prof.ssa Angela Tincani

Malattia di Paget
 Prof. Luigi Sinigaglia

Discussione sui temi trattati
Coffee break

Dott. Salvatore D’Angelo
 Virus epatitici e malattie reumatiche

Dott. Carlo Palazzi
 Sclerosi sistemica

Dott. Angelo Nigro

Discussione sui temi trattati

Questionario ECM

Light Lunch

La Dott.ssa Angela Anna Padula relaziona :

Le malattie reumatiche sono ai primi posti tra le cause di disabilità e invalidità e alcune di esse riducono in modo sensibile sia la qualità che l’aspettativa di vita. Fondamentale risulta la valutazione dei pazienti non solo in fase diagnostica ma anche nel tempo per un monitoraggio sempre più attento e puntuale, con lo scopo di migliorare gli outcome clinici e ridurre il più possibile il rischio di invalidità.

In questo contesto riveste un ruolo di essenziale importanza la stretta collaborazione tra Reumatologo, Medico di Medicina Generale e altri Specialisti coinvolti nella gestione delle malattie sistemiche.

Obiettivo del corso è quello di focalizzare l’attenzione su alcune tematiche di interesse reumatologico di maggiore attualità al fine di consentire alle varie figure professionali, coinvolte nella gestione dei pazienti reumatici, l’avvio di un percorso diagnostico-terapeutico condiviso ed appropriato.

Scopo dell’evento, inoltre, è onorare la memoria del Prof. Ignazio Olivieri, fondatore della Reumatologia in Basilicata.

Ricordare persone speciali come il Prof. Olivieri è un piacere e un dovere irrinunciabile per chi ha avuto la fortuna e il regalo di percorrere un tratto breve o lungo del suo percorso accanto a lui ed è il modo più efficace per preservare e valorizzare l’immenso patrimonio di conoscenza che con tanta dedizione, fatica e perseveranza ha costruito senza mai mostrarsi geloso, avendolo al contrario sempre prodigamente condiviso con tutti i colleghi giovani e meno giovani.

Una delle cose di cui andava più fiero erano proprio i corsi formativi che ha organizzato per anni e che hanno rappresentato occasioni di confronto e crescita, durante i quali si poneva immancabilmente come pari fra pari.

Questo convegno prosegue l’impegno del Prof. Olivieri nel diffondere la cultura scientifica reumatologica affinché, come lui spesso amava dire, “le moderne conoscenze giungano anche alle estreme periferie del nostro Paese in modo che i malati reumatici possano avere le stesse possibilità di cura in ogni luogo”.

Domenico Leccese