Città di Rosario (Argentina) il romanzo di Francesca Sassano : “LEI STAVA LÌ” ~ “ELLA ESTABA ALLÌ”

Francesca Sassano presenta nella Città di Rosario (Argentina) il suo romanzo :
“LEI STAVA LÌ” ~ “ELLA ESTABA ALLÌ”

Francesca Sassano presenta nella Città di Rosario (Argentina) il suo romanzo “LEI STAVA LI’”

Città di Rosario (Argentina).


Il 4 ottobre 2017 alle ore 19:00 il Centro Municipal De Destrito “Centro Antonio Berni – Wheelwright – 1486” ospita la presentazione del romanzo di Francesca Sassano “LEI STAVA LÌ” ~ “ELLA ESTABA ALLÌ” patrocinato da Amnesty International.

Il Libro
Tra il 1976 e 1983 in Argentina si compì, ad opera dei vertici militari e politici dello Stato, un sanguinoso crimine contro l’umanità. Oltre trentamila, tra donne e uomini, dissidenti e presunti tali, furono eliminati, da una macchina omicida che, dopo aver usato violenze inimmaginabili, ne decretò la sparizione negando ogni basilare diritto.
Madri di Plaza de Mayo, l’associazione costituita dalle madri di quegli scomparsi, i desaparecidos, continua ancora oggi la sua battaglia invocando giustizia.
Francesca Sassano fa emergere il dramma straziante di quelle donne attraverso un racconto lucido e storicamente attendibile, che nella forma del romanzo dilata gli echi di dolore, gli interrogativi di una moltitudine, l’indifferenza generata dal terrore, l’incredulità del resto del mondo. Per non dimenticare, affinchè “il silenzio non sia mai comoda benda sugli occhi, né punta di ferro sul collo”.

L’Autrice
Francesca Sassano è nata a Potenza dove esercita la professione di avvocato. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni di carattere giuridico.
Fra molte pubblicazioni di poesia e narrative ricordiamo: L’attesa (1996), Storielle un po’ matte (2002), Sotto la pelle (2005), La donna d’angolo (2007), Angelina la straniera (2008), Nata con le manette (2008), Dentro di te (2008), Isabella, il suo sogno (2009), Così è… ma non appare (2011), Desideri liberati (2011), Il soffio della lupa (2012), Islaam (2015), Lei stava Lì (2016), il principe e l’ancella e l’epilogo dei sogni (2016) e il bottone rosso (2016). Per la poesia, nel 2006 è uscita la raccolta L’arancio amaro e nel 2010 A mani aperte.

Domenique braccialettigialli