Vania Mento: Noi possiamo anche essere belle fuori ma dentro abbiamo l’inferno.

L’ignoranza e la superficialità di chi mi ha trattata come una bugiarda non le dimenticherò mai.

di Vania Mento

.. Questa è la parte destra della mia schiena.

 

Sono stata così 128 giorni.

128 giorni senza poter fare una doccia perché il filo che vedete usciva dal fianco e si collegava ad un neuromodulatore provvisorio inserito nella cintura nera che vedete in foto.

Questa è una conseguenza dell’ #endometriosi, la malattia che ha segnato per sempre la mia vita e che ha portato via i miei sogni.

Quando incontrate una donna che vi dice che è malata di endometriosi non sottovalutate il suo dolore, non pensate che stia inventando qualcosa solo perché all’apparenza sembra che stia bene, in quanto esternamente non si vede.

Io ho passato un inferno, fatto di interventi devastanti e dolorosi, di decine di esami invasivi ed è un inferno che non finirà mai perché NON esiste cura per questa malattia.

Eppure quando incontro qualcuno mi sento sempre dire: “ti trovo bene !”.

Ecco: non finirò mai di ripeterlo: non fermatevi alle apparenze.

Noi possiamo anche essere belle fuori ma dentro abbiamo l’inferno.

Sono stata derisa, presa in giro, licenziata per far posto a una SANA e per questo combatterò ogni giorno per far sì che tutti comprendano cos’è questa malattia e perché nessuna subisca quello che ho subito io.

L’ignoranza e la superficialità di chi mi ha trattata come una bugiarda non le dimenticherò mai.

Ed è stato un dolore morale che si è aggiunto a quello fisico. #rompiamoilsilenzio #endometriosiesiste Io sono #1su10


Vania Mento ha aggiunto 2 nuove foto della Ph Cristiana Folin Massarini.
3 settembre 2017 alle ore 21:12 ·

complimenti a Cristiana Folin

“.. È da un po’ che ci tenevo a ringraziare una donna che stimo e ammiro tantissimo e che, in un periodo MOLTO difficile della mia vita, mi ha ascoltata e in DUE scatti ha tirato fuori il meglio di me e mi ha fatta sentire bellissima. Grazie Cri. Tvb”

Domenique braccialettigialli