Prof. ANTONIO LERRA su presenza Presidente SERGIO MATTARELLA a inaugurazione della CATTEDRA MARITAIN

LERRA SU PRESENZA MATTARELLA A INAUGURAZIONE CATTEDRA MARITAIN


“La presenza del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella a Matera per l’avvio del programma di attività scientifico-culturali della Cattedra Jacques Maritain è un dato di rilevante portata e valenza, tanto più significativo in rapporto al percorso in atto verso Matera-Basilicata 2019 quale baricentro europeo della Cultura”.
E’ quanto ha evidenziato il prof. Antonio Lerra, Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà Europee e Presidente della Deputazione Lucana di Storia Patria, per il quale “l’iniziativa della Cattedra Jacques Maritain, che fa perno sul dialogo interculturale e l’affermazione della cultura della pace e dei diritti, ha nel profilo storico-identitario della Basilicata un robusto alveo di riferimento euromediterraneo, espressione solida e viva di incroci di civiltà e di popoli, dai lontani orizzonti spaziali euromediterranei, culla del pensiero libero e per l’affermazione piena dei diritti di donne e di uomini quali cittadini.
Un alveo storico di riferimento, questo, ha aggiunto il prof. Lerra, anche per possibili ulteriori sviluppi di attività scientifico-culturali e, conseguentemente, di recupero, valorizzazione e fruibilità di aspetti e momenti caratterizzanti il profilo storico-identitario della Città di Matera e della Basilicata, nel più generale quadro del Mezzogiorno d’Italia e del più complessivo contesto euromediterraneo”.