#POTENZA, TRASPORTI: BIGLIETTO ELETTRONICO ESAURITO. SI TORNA AL CARTACEO

Condividi subito

A quanto pare la nuova era della bigliettazione elettronica per il servizio di trasporto pubblico integrato di Potenza, che interessa sia le scale mobili che gli autobus urbani, ha già incontrato una brusca frenata. I biglietti elettronici entrati in vigore neanche un mese fa sono già esauriti. La trotta non può più emettere la nuova card magnetica perché sono terminate perciò si è passati nuovamente al biglietto cartaceo. La denuncia ci arriva direttamente da un cittadino, che nel spiegarci la situazione incresciosa che gli è accaduta, aggiunge : «Ieri mattina, intorno a mezzogiorno, mi sono recato con mia moglie nelle scale mobili di XVIII Agosto, nelle settimane scorse avevamo già fatto la card elettronica da 5 euro, ma esaurite le corse ieri volevamo rinnovarla nuovamente. Ci siamo avvicinati al dipendente per chiedergli il biglietto elettronico e lui ci ha risposto che erano finiti, potevamo comprare solo quelli cartacei che si usavano prima». Il cittadino oltre a denunciare la situazione rivolge una serie di domande all’amministrazione come: perché ci hanno fatto abituare alla card elettronica se poi non può essere usata dappertutto? se ora compro i biglietti cartacei quando rientrano in funzione le card elettroniche mi verranno rimborsati questi biglietti? non è meglio tornare al vecchio sistema che ti permette di spendere solo 1 euro per una corsa  mentre questi moderni partono per forza da 5 euro?A quanto pare i cittadini sono abbastanza confusi dai nuovi metodi utilizzati dalla Trotta per la bigliettazione dei mezzi pubblici e con lecite domande si rivolgono all’amministrazione per avere risposte sui disservizi. Ora non resta che aspettare che qualcuno in Comune decida di accogliere le segnalazioni dei cittadini.

Condividi subito